1990   Subito dopo il cambio del regime in Romania, Szep Alexandru comincia il suo proprio affare, orientandosi verso il trasporto di merce, campo nel cui aveva lavorato fino allora e acquista il primo camion, di seconda mano, un IFA L50 W, lavorando come persona fisica independente seguendo una concezione propria che metteva sul primo piano il rispetto verso il cliente, la correttezza, la puntualità. Essendo nello stesso tempo padrone e autista ha ottenuto l’apprezzamento e il rispetto dei molti clienti.

     
1992   Riesece ad acquistare un altro camion, uno nuovo questa volta, un “STAR” 1142 da Polonia dalla ex fabbrica “Jelez”.
     
1993   Conformemente alle esigenze di quegli anni inaugura una ditta commerciala S.C. EXPRES Transport S.R.L., nome che l’ha anche oggi.
     
1994  

Si compra un altro camion con rimorchio di seconda mano, un MAN 361.
Nello stesso periodo affianca alla ditta suo maggiore figlio Szep Zoltan e, un po’ più tardi anche suo giovane fratello Szep Alexandru.
Dall’inizio, il controllo, la contabilità primaria sono state prese dalla moglie Szep Ileana, che riesce ad accumulare in breve tempo un’abbondante esperienza nel campo di trasporto internazionale di merce.

     
1997  

Quando si imporre l’uso degli automezzi EURO 2, avendo una capacità finanziara più ridotta, porta trattative con qualchi produttori e venditori di camion, trattative che hanno fallito a causa dei grandi pretenzioni che questi avevano, chiedendo una serie di garanzie bancarie, pretenzioni che eranno motivati dalla sfiducia verso i socci romeni.
Tuttavia, trova della comprensione in AD. VAN WIJK, affarista olandese che ha fondato una ditta di trasporto a Cluj e aveva conoscenza delle condizioni di quel tempo in Romania. Nello stesso anno, è acquistato il primo camion DAF XF con semirimorchio.
Partendo da qui, rispettando i principi con quali ha cominciato, S.C. Expres Transport S.R.L. riesce a prosperare, acquistando in ogni anno altri camion seguendo un cammino ascendente che non stato affato facile a cause delle condizioni.

     
2002   La ditta acquista un terreno, nella città di Pecica e cominciano i lavori per la costruzione di un autorimessa propria.
     
2003   I lavori sono finiti e si da nel uso aprendo il posto di lavoro.
     
2006  

Si acquistano quattro ensemble di camion EURO 5, fra quali uno essendo un’autospeciala cioè un autofurgone frigoriferoper poter servire anche questo segmento di trasporto.
Oggi la ditta lavora principalmente con Italia, con ditte famose, avendo un parco di 19 camion esclusivi DAF e rimorche di tutti i tipi onorando seriamente le commesse, con bravi professionisti autisti, con moderne macchine.

  << La pagina anteriore